(28 maggio 2018) Lo sviluppo economico dell’Africa proconsolare in età tardo-antica

(28 maggio 2018) Lo sviluppo economico dell’Africa proconsolare in età tardo-antica

Advertisements

Lunedì 28 maggio ore 18.00 presso la nostra sede, si terrà l’incontro di discussione dal titolo “Lo Sviluppo economico dell’Africa proconsolare in età tardo-antica” a cura di Alessandro Cinquegrana.

Advertisements

Nel medio e tardo impero si assiste all’affermarsi sui mercati mediterranei delle merci africane, grano e olio soprattutto, che dopo un periodo di costante crescita nel corso del I e II secolo, fanno registrare un predominio generalizzato nel Mediterraneo. Il primato delle merci africane venne determinato soprattutto dal fatto che le regioni nordafricane produttrici di derrate alimentari furono da quel periodo strettamente legate a Roma dai vincoli dell’annona urbana e militare.

Il grande impulso dato dagli imperatori flavi, da Traiano e Adriano all’organizzazione dei territori gravitanti attorno ai grandi porti di Cartagine nella Zeugitana e di Hadrumetum nella Byzacena, innestato su un nuovo e peculiare sistema di produzione, si risolse in breve tempo con un notevole accrescimento del peso politico e poi economico delle province africane e da uno stravolgimento degli assetti socioeconomici dei mercati consumatori.

Advertisements