Il territorio di Itri (LT). Un progetto di archeologia dei paesaggi nel Latium Adiectum Costiero – 06/05/19

#leconferenzedelunedì #staytuned

Vi aspettiamo lunedì 6 maggio alle ore 18.00, presso la sede del #gruppoarcheologiconapoletano, per un nuovo appuntamento con il nostro ciclo di conferenze dopo la lunga pausa di festività.

Si riparte dall’archeologia del paesaggio, assieme al dott. Federico Saccoccio e la sua conferenza dal titolo “𝗜𝗹 𝘁𝗲𝗿𝗿𝗶𝘁𝗼𝗿𝗶𝗼 𝗱𝗶 𝗜𝘁𝗿𝗶 (𝗟𝗧). 𝗨𝗻 𝗽𝗿𝗼𝗴𝗲𝘁𝘁𝗼 𝗱𝗶 𝗮𝗿𝗰𝗵𝗲𝗼𝗹𝗼𝗴𝗶𝗮 𝗱𝗲𝗶 𝗽𝗮𝗲𝘀𝗮𝗴𝗴𝗶 𝗱𝗲𝗹 𝗟𝗮𝘁𝗶𝘂𝗺 𝗔𝗱𝗶𝗲𝗰𝘁𝘂𝗺 𝗖𝗼𝘀𝘁𝗶𝗲𝗿𝗼”.

d̳e̳s̳c̳r̳i̳z̳i̳o̳n̳e̳

Itri fece parte del territorio degli Aurunci, conquistato quindi dai Romani, che vi realizzarono la via Appia nel 312 a.C. Il sito acquistò importanza come luogo strategico, tuttavia non si formò un nucleo abitato molto consistente, anche se è probabile la presenza di un piccolo centro, se non altro come stazione di posta. Le fonti, in realtà, non fanno diretto riferimento ad alcuna città tra Fondi e Formia.

Un antico tracciato viario, di cui si sono ritrovati resti di basolato nella località Calvi, collegava il luogo all’attuale Sperlonga.

𝗜𝗡𝗚𝗥𝗘𝗦𝗦𝗢 𝗟𝗜𝗕𝗘𝗥𝗢

#conoscinapoli #storiadinapoli #archeologianapoli

Posted by

GANapoletano

Gruppo Archeologico Napoletano
Sede: Via San Liborio, 1 - 80143 (Napoli)
email: info@ganapoletano.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: