• 081-1874-83-87
  • info@ganapoletano.it

Archivio dei tag Campi Flegrei

Tra eredità culturale e patrimonio comune: il Grand Tour del futuro sostenibile – progetto PON 2014-2020

Anche quest’anno il Gruppo Archeologico Napoletano si è proposto un grande obiettivo: sensibilizzare i nuovi giovani alla conoscenza e alla tutela del proprio patrimonio culturale, archeologico, paesaggistico e lo potrà fare attraverso il progetto PON 2014-2020 che si svolgerà nell’istituto “Gobetti-De Filippo” di Quarto, dal titolo “Tra eredità culturale e patrimonio comune: il Grand Tour del futuro sostenibile”

Il progetto mira all’acquisizione di una educazione al patrimonio culturale, artistico,
paesaggistico consapevole ed attiva; coinvolge tutte le scuole del territorio di Quarto, la Caritas Diocesana di Pozzuoli, il Comune di Quarto, le Associazioni ‘Legambiente Città Flegrea Onlus’e Gruppo Archeologico Napoletano, che presentano ampie competenze sulle tematiche previstedall’avviso. Si ripropone di promuovere laconoscenza del patrimonio materiale ed immateriale del territorio flegreo al fine di incentivare losviluppo della cultura come fonte utile allo sviluppo umano, alla valorizzazione delle diversitàculturali e come modello di sviluppo economico fondato sul principio dell’utilizzo sostenibiledelle risorse. Il progetto utilizza un approccio metodologico innovativo di carattere laboratoriale esperienziale, privilegia il lavoro su casi reali di diretta applicazione sul territorio, integrato con
momenti di riflessione individuale e collettiva e promuove una dimensione “curatoriale’, mirando ad una attività di “curatela” verso il patrimonio culturale, artistico e paesaggistico, da restituirealla cittadinanza nell’ottica di un lifelong learning. A tal fine prevede attività pratiche dirivalutazione, cura e salvaguardia di aree ambientali e siti archeologici con lavori in loco e usodelle ITC, proponendo nuovi spazi per l’apprendimento, rimodulando quelli tradizionali ecoinvolgendo altri soggetti del territorio.

Il Gruppo Archeologico Napoletano partecipa alla rete come ente non profit, in qualità di
Associazione che svolge attività affini a quelle previste dall’Avviso. I suoi impegni nella rete,
come da accordo, sono:
1) Collaborare alla fase progettuale e alla definizione dei moduli;
2) Fornire materiale didattico e informativo;
3) Fornire strumenti e attrezzature utili allo svolgimento delle attività pratiche di rilevazione,
studio, recupero e valorizzazione dei siti archeologici individuati all’interno dei diversi
moduli;
4) Offrire servizio di consulenza per la realizzazione dei diversi moduli previsti dal Progetto;
5) Autorizzare l’accesso alle aree archeologiche gestite direttamente o in collaborazione
con altre realtà locali;
6) Offrire la disponibilità di figure di supporto, che coadiuvino Esperti e Tutor nella
realizzazione delle attività previste dal P.O.N. in oggetto;
7) Collaborare ai fini della socializzazione del progetto e della sua ricaduta sul territorio,
promuovendone la conoscenza e le azioni attraverso il sito web ufficiale e la pagina FB.

Per maggiori informazioni sul progetto PON si rimanda al documento sul sito istituzionale dell’istituto

Apertura e visita guidata alle Terme romane di Via Terracina (gennaio 2019)

Piantina delle terme romane di Via Terracina

Apertura del complesso archeologico delle TERME ROMANE DI VIA TERRACINA, posto nel recinto dell’Università nei pressi del cimitero di Fuorigrotta.

L’impianto, risalente alla prima metà del II sec. d.C., era articolato su più livelli ed era alimentato dall’acquedotto del Serino. L’importanza di questo complesso è connessa alla presenza di ricche pavimentazioni a mosaico, purtroppo in condizioni non ottimali a causa dell’esposizione agli agenti atmosferici.

Il complesso sarà aperto SABATO 12 e DOMENICA 13 gennaio 2019,
con visite guidate gratuite ogni ora:

Sabato e Domenica alle ore 10.00 – 11.00 – 12.00

Come raggiungerci:

L’ingresso al sito archeologico è su via Terracina, di fronte al civico 429 (ad angolo con via Marconi, la strada della RAI); come ulteriore punto di riferimento si abbia il Toy’s Center.

• Metro linea 2 per Campi Flegrei o Ferrovia Cumana per Mostra, fermate poste entrambe a circa 1 km dal complesso
(uscendo dalle stazioni costeggiare lo stadio sulla sinistra e imboccare via Marconi, la strada della RAI, fino a raggiungere a Via Terracina: il sito lo si incontra immediatamente sulla destra.)

• Servizio ANM: da Piazza Garibaldi, linea bus 151 con fermata fuori l’ingresso della Mostra d’Oltremare (Piazzale Tecchio – Mostra). Periodicità linea 18-21 minuti.

• In auto il complesso è facilmente raggiungibile dall’uscita Tangenziale di Fuorigrotta, con possibilità di parcheggio in zona.

Effettua la tua prenotazione tramite l’apposito modulo

INFO al numero 3357272005 o a prenotazioni@ganapoletano.it

————–
#archeologia #Napoli #eventinapoli #napolidascoprire #dafareanapoli #fuorigrotta #campiflegrei #campiflegreitour

Apertura e visita guidata alle terme romane di via Terracina (dicembre)

 
Piantina delle terme romane di Via Terracina

Apertura del complesso archeologico delle TERME ROMANE DI VIA TERRACINA, posto nel recinto dell’Università nei pressi del cimitero di Fuorigrotta.

L’impianto, risalente alla prima metà del II sec. d.C., era articolato su più livelli ed era alimentato dall’acquedotto del Serino. L’importanza di questo complesso è connessa alla presenza di ricche pavimentazioni a mosaico, purtroppo in condizioni non ottimali a causa dell’esposizione agli agenti atmosferici.

Il complesso sarà aperto SABATO 15 e DOMENICA 16 dicembre,
con visite guidate gratuite ogni ora:

Sabato e Domenica alle ore 10.00 – 11.00 – 12.00

Come raggiungerci:

L’ingresso al sito archeologico è su via Terracina, di fronte al civico 429 (ad angolo con via Marconi, la strada della RAI); come ulteriore punto di riferimento si abbia il Toy’s Center.

• Metro linea 2 per Campi Flegrei o Ferrovia Cumana per Mostra, fermate poste entrambe a circa 1 km dal complesso
(uscendo dalle stazioni costeggiare lo stadio sulla sinistra e imboccare via Marconi, la strada della RAI, fino a raggiungere a Via Terracina: il sito lo si incontra immediatamente sulla destra.)

• Servizio ANM: da Piazza Garibaldi, linea bus 151 con fermata fuori l’ingresso della Mostra d’Oltremare (Piazzale Tecchio – Mostra). Periodicità linea 18-21 minuti.

• In auto il complesso è facilmente raggiungibile dall’uscita Tangenziale di Fuorigrotta, con possibilità di parcheggio in zona.

Effettua la tua prenotazione tramite l’apposito modulo

INFO al numero 3357272005 o a prenotazioni@ganapoletano.it

————–
#archeologia #Napoli #eventinapoli #napolidascoprire #dafareanapoli #fuorigrotta #campiflegrei #campiflegreitour

Visita guidata: il visibile, l’invisibile e il mare (Castello di Baia)

Domenica 18 novembre 2018 alle ore 10.00 si terrà la visita guidata alla mostra, di recente innaugurazione, presso il castello di Baia dal titolo ” il visibile, l’invisibile e il mare.” Appuntamento con la guida presso l’ingresso del castello.

Durata: 2h ca.

Costo: biglietto ingresso 4€, quota partecipazione: 5€ soci GAN, 8€ esterni, gratis under 13

La visita prevede il consueto tour dell’allestimento permanente compresa la nuova mostra, il cui fulcro è la statua di Zeus in trono di recente restituita al suo territorio.

Le prenotazioni sono obbligatorie entro e non oltre il venerdì precedente la visita guidata, effettuabile tramite modulo di seguito o al numero: 349 88 31 295 (SMS/WhatsApp)

La terrazza inferiore dell’Acropoli e il santuario: vecchi scavi, nuovi dati

Lunedi 12 novembre alle ore 18.00 presso la nostra sede in Via San Liborio,1 si terrà l’incontro/dibattito “La terrazza inferiore dell’Acropoli e il santuario: vecchi scavi, nuovi dati” a cura del dott. Francesco Nitti.

 

Dopo le esplorazioni ottocentesche della rocca di Cuma, il 2 maggio del 1910 iniziarono i primi scavi sulla terrazza inferiore dell’acropoli, sotto la direzione di Ettore Gabrici. Dopo più di un secolo, i materiali frutto di questo primo scavo, riposti nei depositi del Museo Archeologico Nazionale di Napoli e scampati ai bombardamenti del secondo conflitto mondiale, rivedono la luce. Uno scavo agli albori della moderna disciplina archeologica, eppur foriero di nuovi dati e interessanti problemi

Settembre – Inizio attività e riapertura con visite guidate alle Terme Romane di Via Terracina

 
Piantina delle terme romane di Via Terracina

Apertura del complesso archeologico delle TERME ROMANE DI VIA TERRACINA, posto nel recinto dell’Università nei pressi del cimitero di Fuorigrotta.

L’impianto, risalente alla prima metà del II sec. d.C., era articolato su più livelli ed era alimentato dall’acquedotto del Serino. L’importanza di questo complesso è connessa alla presenza di ricche pavimentazioni a mosaico, purtroppo in condizioni non ottimali a causa dell’esposizione agli agenti atmosferici.

Il complesso sarà aperto SABATO 8 settembre e DOMENICA 10 settembre,
con visite guidate gratuite ogni ora:

– Sabato alle ore 16.30 e 17.30
– Domenica alle ore 10.00 – 11.00 – 12.00

Come raggiungerci:

L’ingresso al sito archeologico è su via Terracina, di fronte al civico 429 (ad angolo con via Marconi, la strada della RAI); come ulteriore punto di riferimento si abbia il Toy’s Center.

• Metro linea 2 per Campi Flegrei o Ferrovia Cumana per Mostra, fermate poste entrambe a circa 1 km dal complesso
(uscendo dalle stazioni costeggiare lo stadio sulla sinistra e imboccare via Marconi, la strada della RAI, fino a raggiungere a Via Terracina: il sito lo si incontra immediatamente sulla destra.)

• Servizio ANM: da Piazza Garibaldi, linea bus 151 con fermata fuori l’ingresso della Mostra d’Oltremare (Piazzale Tecchio – Mostra). Periodicità linea 18-21 minuti.

• In auto il complesso è facilmente raggiungibile dall’uscita Tangenziale di Fuorigrotta, con possibilità di parcheggio in zona.

Effettua la tua prenotazione tramite l’apposito modulo

INFO al numero 3357272005 o a prenotazioni@ganapoletano.it

————–
#archeologia #Napoli #eventinapoli #napolidascoprire #dafareanapoli #fuorigrotta #campiflegrei #campiflegreitour

(Maggio) Apertura e visita guidata alle terme romane di Via Terracina

Apertura del complesso archeologico delle TERME ROMANE DI VIA TERRACINA, posto nel recinto dell’Università nei pressi del cimitero di Fuorigrotta.

L’impianto, risalente alla prima metà del II sec. d.C., era articolato su più livelli ed era alimentato dall’acquedotto del Serino. L’importanza di questo complesso è connessa alla presenza di ricche pavimentazioni a mosaico, purtroppo in condizioni non ottimali a causa dell’esposizione agli agenti atmosferici.

Il complesso sarà aperto SABATO #12maggio e DOMENICA #13maggio,
con visite guidate gratuite ogni ora:

– Sabato dalle ore 10:00 alle 13:00 e alle ore 17:00
– Domenica dalle ore 10:00 alle 13:00.

Come raggiungerci:

L’ingresso al sito archeologico è su via Terracina, di fronte al civico 429 (ad angolo con via Marconi, la strada della RAI); come ulteriore punto di riferimento si abbia il Toy’s Center.

• Metro linea 2 per Campi Flegrei o Ferrovia Cumana per Mostra, fermate poste entrambe a circa 1 km dal complesso
(uscendo dalle stazioni costeggiare lo stadio sulla sinistra e imboccare via Marconi, la strada della RAI, fino a raggiungere a Via Terracina: il sito lo si incontra immediatamente sulla destra.)

• Servizio ANM: da Piazza Garibaldi, linea bus 151 con fermata fuori l’ingresso della Mostra d’Oltremare (Piazzale Tecchio – Mostra). Periodicità linea 18-21 minuti.

• In auto il complesso è facilmente raggiungibile dall’uscita Tangenziale di Fuorigrotta, con possibilità di parcheggio in zona.

Effettua la tua prenotazione tramite l’apposito modulo

INFO al numero 3357272005 o a prenotazioni@ganapoletano.it

————–
#archeologia #Napoli #eventinapoli #napolidascoprire #dafareanapoli #fuorigrotta #campiflegrei #campiflegreitour

Visita Guidata al complesso Archeologico delle Terme di Agnano (16 e 17 dicembre 2017)

Apertura con visita guidata al complesso archeologico greco-romano delle terme di Agnano risalente all’epoca adrianea (II sec. d.C.)!
 
– Sabato 16 dicembre alle ore 15.30
– Domenica 17 dicembre alle ore 10.00 e 11.00
 
La visita guidata avverrà attraverso le seguenti tappe:
 
– Conca di Agnano
– Sorgente di acqua termale
– Complesso archeologico di epoca greco-romana
– Grotta del Cane
– Stufe di San Germano
 
Il luogo dell’appuntamento è il chioschetto posto di fronte al parcheggio (all’interno del complesso termale) da cui si formerà il gruppo per dare inizio alla visita.
 
Come raggiungere il sito
 
– DALLA TANGENZIALE DI NAPOLI
Dalle Autostrade prendere e percorrere la Tangenziale (direzione Pozzuoli) fino allo svincolo n°11 “Agnano terme” e seguire le indicazioni segnaletiche per le Terme di Agnano
– Dalla METRO “CAMPI FLEGREI”
Nel piazzale della Metro Campi Flegrei prendere la Linea autobus C2 o C6 – ferma di fronte all’hotel (circa 7 minuti)
– Dalla Stazione FF.SS. Napoli CENTRALE
Prendere la METRO Linea 2 direzione Pozzuoli fino a Campi Flegrei e poi linee autobus C2 o C6.
 
ATTENZIONE: La prenotazione è obbligatoria ed è possibile effettuarla tramite apposito modulo

 

Apertura e Visita Guidata Terme di Agnano – Storia e Archeologia (16 e 17 settembre)

Ritorna l’appuntamento con le Terme di Agnano con l’apertura e la visita guidata del complesso archeologico greco-romano risalente all’epoca adrianea (II sec. d.C.)!

Sabato 16 settembre alle ore 16.00

Domenica 17 settembre alle ore 10.30

La visita guidata avverrà attraverso le seguenti tappe:

  •  Conca di Agnano
  • Sorgente di acqua termale
  • Complesso archeologico di epoca greco-romana
  • Grotta del Cane
  • Stufe di San Germano

Il luogo dell’appuntamento è il chioschetto posto di fronte al parcheggio (all’interno del complesso termale) da cui si formerà il gruppo per dare inizio alla visita.

ATTENZIONE: La prenotazione è obbligatoria ed è possibile effettuarla tramite apposito modulo:

Prenotazioni chiuse.

Visita Guidata (24 e 25 Giugno): Complesso archeologico Terme di Agnano

Il Gruppo Archeologico Napoletano vi aspetta nei giorni sabato 24 e domenica 25 giugno alle ore 16.30 per una nuova visita guidata al complesso archeologico termale di Agnano; sarà di nuovo possibile vedere i resti delle strutture greche e romane.

L’accoglienza e le visite guidate gratuite verranno effettuate dai soci dell’associazione e la visita guidata avverrà attraverso le seguenti tappe:

  • Conca di Agnano
  • Sorgente di acqua termale
  • Complesso archeologico di epoca greco-romana
  • Grotta del Cane
  • Stufe di San Germano

La visita partirà nei seguenti orari: 16.30.

La visita prevede il pagamento di un biglietto di € 5,00 da acquistare direttamente presso la biglietteria delle piscine esterne delle Terme di Agnano (luogo dell’appuntamento)