Settembre – Inizio attività e riapertura con visite guidate alle Terme Romane di Via Terracina

  Piantina delle terme romane di Via Terracina Apertura del complesso archeologico delle TERME ROMANE DI VIA TERRACINA, posto nel recinto dell'Università nei pressi del cimitero di Fuorigrotta. L'impianto, risalente alla prima metà del II sec. d.C., era articolato su più livelli ed era alimentato dall'acquedotto del Serino. L'importanza di…

giugno – Apertura e visite guidate alle terme romane di via Terracina

Apertura del complesso archeologico delle TERME ROMANE DI VIA TERRACINA, posto nel recinto dell'Università nei pressi del cimitero di Fuorigrotta. L'impianto, risalente alla prima metà del II sec. d.C., era articolato su più livelli ed era alimentato dall'acquedotto del Serino. L'importanza di questo complesso è connessa alla presenza di ricche…

Conferenza (11/12/2017): San Giovanni Maggiore – una testimonianza della Napoli protobizantina

Lunedi 11 dicembre 2017 ore 18.00 conferenza dal titolo "San Giovanni Maggiore - una testimonianza della Napoli protobizantina", relatore dott. Loris Cozzolino. La basilica di san Giovanni Maggiore può essere considerata una dei monumenti più importanti e interessanti per la storia della città di Napoli. Alcune questioni che riguardano il…

Apertura e visite guidate alle terme romane di via terracina (09 e 10 dicembre 2017)

apertura del complesso archeologico delle TERME ROMANE DI VIA TERRACINA, posto nel recinto dell'Università nei pressi del cimitero di Fuorigrotta.   L'impianto, risalente alla prima metà del II sec. d.C., era articolato su più livelli ed era alimentato dall'acquedotto del Serino. L'importanza di questo complesso è connessa alla presenza di…

Conferenza (23/10/2017): La ricerca archeologica alla corte dei Borbone

Lunedì 23 ottobre 2017 alle ore 18.00 si terrà la conferenza dal titolo "La ricerca archeologica alla corte dei Borbone" tenuta dal dott. Vincenzo Elio jr. Macchione. In questa conferenza saranno presentati alcuni documenti di notevole interesse conservati presso l’Archivio Storico del Palazzo Reale di Caserta, che meglio ci fanno comprendere…