• 081-1874-83-87
  • info@ganapoletano.it

Archivio dei tag Roma

Percorrendo la Via Appia: Visita guidata al Museo archeologico di Calatia

Domenica 02/12/2018, ore 10:30 (appuntamento ingresso Museo); durata ca. 2h

Percorrendo la Via Appia: Visita guidata al Museo archeologico di Calatia

La visita presenterà sia la strutturazione urbana che quella delle necropoli dell’antica Calatia, centro antico corrispondente all’attuale Maddaloni. Il percorso permetterà di conoscere i modi di vivere degli abitanti dell’antico centro, nonché il modo di rappresentarsi all’interno delle proprie tombe, in particolare nella fase orientalizzante (VII sec. a.C.), quando l’élite locale viene condizionata dalle mode circolanti nel Mediterraneo. Oltre alla fase arcaica, il percorso porta alla scoperta dell’edificazione dell’importante asse stradale della Via Appia, che in età romana costituì l’arteria principale nella circolazione di queste aree. Inoltre saranno visibili i principali rinvenimenti effettuati nell’area urbana, con l’evidenza di numerosi reperti rinveniti nelle antiche abitazioni portate alla luce.

Informazioni

In treno: fermata Maddaloni, Via Caudina, 313, Casino Ducale Carafa

In auto: A1 (uscita Caserta Sud) – SS7 direzione Benevento-Maddaloni

Biglietto d’ingresso: gratuito

Prenota la visita tramite il modulo 

Conferenza (29/01/2018): Enotri e Bretti tra grecità e mondo italico

Lunedì 29 gennaio 2018 ore 18.00 presso la nostra sede in via San Liborio, 1 – Napoli 80143 (nei pressi di piazza Carità) si terrà la conferenza dal titolo “Enotri e Bretti tra grecità e mondo italico” relatore dott. Lorenzo Chiricò.
 
Tra mito e storia l’intervento affronterà le principali direttrici delle culture autoctone calabresi. Partiremo dagli Enotri, che crearono una potente koinè tra Calabria, Basilicata e Campania Meridionale, fin dall’Età del Bronzo, per arrivare al fenomeno di sincretismo con gli elementi greci coloniali. Questa cultura prettamente italica accolse ed assimilò molti caratteri greci fin dal periodo mitico, arrivando ad identificarsi negli Italioti magno greci. Proseguirà il discorso con la complessa entrata in scena dei Brettioi in Calabria, che da pastori-guerrieri divennero diretti competitori dei Greci d’Occidente fino alle rivolte dei popoli italici contro Roma. Un viaggio tra mito, storiografia, testimonianze materiali e siti archeologici di due civiltà che fecero della loro complessità una carta vincente dal XII al II sec. a.C.
 
Le conferenze sono aperte a tutti coloro che vogliano parteciparvi

 

Translate »